Presentazione

Il Dipartimento di Ingegneria Industriale, Elettronica e Meccanica (DIIEM) dell’Università degli Studi Roma Tre è tra i Link identifier #identifier__137661-1180 Dipartimenti di Eccellenza del sistema universitario italiano per il quinquennio 2023-2027.

Il nostro nuovo Dipartimento, nato poco più di un anno fa, è stato immediatamente riconosciuto nel gruppo dei migliori Dipartimenti di riferimento a livello nazionale nell’area dell’Ingegneria Industriale e dell’Informazione.
Questo risultato di assoluto prestigio testimonia l’elevata qualità delle attività di ricerca, scientifica e tecnologica, e della didattica, a conferma, anche per il quinquennio 2023-2027, dell’elevata professionalità di tutto il personale docente, ricercatore, tecnico e amministrativo del Dipartimento.

Il Dipartimento si propone come polo di eccellenza dell’Ateneo nei settori tipici dell’Ingegneria Industriale, dell’Ingegneria Elettronica e Meccanica e delle Scienze Applicate, che, unendo in maniera sinergica le risorse umane e strumentali disponibili, contribuisca allo sviluppo sostenibile della società contemporanea. Le attività del Dipartimento sono rivolte al raggiungimento di questo obiettivo attraverso:

  • progetti didattici innovativi e multidisciplinari a tutti i livelli universitari quali lauree, lauree magistrali, dottorati, corsi post-lauream, per la formazione di figure professionali moderne, pronte ad inserirsi nel contesto socio-economico in continua evoluzione della nostra società;
  • ricerca scientifica d’eccellenza che possa promuovere attivamente l’innovazione sostenibile mediante una sempre più intensa connessione con il mondo imprenditoriale e la formazione di figure capaci di generare e condividere idee e tecnologie e trasformarle in valore aggiunto per una società sempre più intelligente, sicura, sostenibile ed inclusiva;
  • trasferimento dell’innovazione di processi e di prodotti verso il mondo delle filiere manifatturiere e dei servizi all’industria, ai centri di ricerca ed agli enti pubblici per la valorizzazione del tessuto sociale e produttivo del territorio.

In questo contesto, la formazione dei giovani diventa naturalmente un punto nodale delle attività del DIIEM che vedono una ingente e costante partecipazione degli studenti, opportunamente modulata sulla base del processo formativo, nei laboratori didattici, nei laboratori di ricerca, nei numerosi progetti di ricerca e di trasferimento tecnologico in atto presso il Dipartimento.

Organizzazione

L’organizzazione, il coordinamento e la verifica dei risultati delle attività didattiche sono affidate ad organi didattici denominati collegi didattici, ognuno dei quali gestisce un corso di laurea e alcuni corsi di laurea magistrale:

  • Link identifier #identifier__37046-2Collegio didattico di Ingegneria Elettronica
    • Laurea in Ingegneria Elettronica
    • Laurea Magistrale in Biomedical Engineering
    • Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni
    • Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica per l’Industria e l’Innovazione
  • Link identifier #identifier__181292-3Collegio didattico di Ingegneria Meccanica
    • Laurea in Ingegneria Meccanica
      • Dall’A.A. 2023/2024, a seguito di una revisione dei percorsi didattici, il Corso di Laurea in Ingegneria delle Tecnologie per il Mare  sarà attivato come uno specifico percorso dedicato all’interno del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (sempre presso il Polo di Ostia). Gli studenti interessasti a questo specifico indirizzo dovranno quindi immatricolarsi al Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica e successivamente optare per il Percorso Tecnologie per il Mare.
    • Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica
    • Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica per le Risorse Marine
  • Corso di Laurea Interclasse
Link identifier #identifier__144776-5Link identifier #identifier__52132-6Link identifier #identifier__133588-7Link identifier #identifier__48584-8
Guglielmo Mizzoni 15 Giugno 2023